Vacanze: quali sono le mete preferite dagli italiani?

536
Vacanze in italia e all'estero: quali sono le mete preferite?

Vacanze: quali sono le mete preferite dagli italiani? Sognando di poter tornare presto a viaggiare proviamo a stilare insieme una lista dei nostri luoghi del cuore.

Ogni viaggio, prima ancora di essere compiuto, viene sognato e progettato. Con chi si vuole partire: soli, in compagnia di amici o del grande amore? E quale sarà la nostra meta? Anche se, si sa, ciò che conta davvero è come si riempie il cuore durante il percorso a contare.

Ricordi che si accumulano e ci arricchiscono per sempre, anche dopo il nostro ritorno a casa. Ecco dunque che questo nostro ‘viaggio nel mondo dei viaggi’ vuole essere più uno spunto per sognare che non una mera classifica delle mete più visitate.

Vacanze: in Italia o all’estero?

“In viaggio la cosa migliore è perdersi. Quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle sorprese, ed è allora, ma solamente allora, che il viaggio comincia” .

Nicolas Bouvier

Volete perdervi in un viaggio per fare il pieno di avventura ed emozioni? La prima cosa da fare è stabilire la vostra meta per renderlo subito più reale. Meglio in Italia o preferite avventurarvi all’estero?

In base ai sondaggi condotti dal Monitor Allianz Global Assistance, la preferenza degli italiani va al vecchio continente. Le preferenze per l’estero superano, anche se di poco, i viaggi in Italia con un 65,3% che sceglie destinazioni europee contro il 61% che preferisce, invece, trascorre le ferie spostandosi in Italia.

I viaggi in Italia: vincono le città d’arte

“Sono innamorato di città che non ho mai visitato e di persone che non ho mai incontrato”

John Green

Vacanze in Italia

E come non innamorarsi delle città d’arte italiane? Siamo uno dei paesi più ricchi di storia e cultura ed ogni regione ha una o più piccole perle da poter offrire e da dover scoprire. Angoli e scorci antichi ma, al tempo stesso, in grado di rinnovarsi giorno dopo giorno.

Così c’è chi ama avventurarsi ogni volta in una diversa città in modo da scoprire più luoghi possibili e chi si innamora perdutamente di città d’arte simbolo di cultura e storia e non può fare a meno di tornarvi il prima possibile.

Le città d’arte italiane si contendono milioni turisti ogni anno. A far da calamita per i turisti principalmente sono musei, piazze e monumenti. Roma, Firenze, Napoli, Venezia… Basterebbero queste quattro perle per racchiudere milioni di turisti. Ma l’Italia è un paese di paesi ed ogni regione ha le sue mete punta di diamante.

Roma

Il complesso dei Fori Imperiali a Roma è in assoluto il primo sito italiano per affluenza di turisti insieme ai Musei Vaticani e si piazzano quinti in classifica tra le attrazioni più visitate al mondo.

Da non perdere, per tutti gli amanti dell’arte, Galleria Borghese. Una galleria piena di capolavori nata dall’amore per l’arte e la spregiudicatezza di Scipione Borghese: Canova, Bernini, Caravaggio, Raffaello e altre straordinarie opere.

Firenze

Spostandoci a Firenze non possiamo non citare la Galleria degli Uffizi che, con i suoi due milioni di visitatori l’anno, merita un posto d’onore nella nostra speciale classifica delle mete più ambite.

Chiese, palazzi, musei, ponti… Firenze è una città intrisa di storia e arte. Provate a sorprendervi, perdendovi nei suoi vicoli.

Napoli

Napoli è una città di contrasti in grado di suscitare forti emozioni. Deve le sue origini alla sirena Partenope e non si può pensare a questa città senza provare un tocco di fascino e magia. E’ una città che racchiude in sé molti aspetti anche diversi tra loro: bene e male, bellezza e degrado, esaltazione della bellezza e una certa malinconica tristezza.

Tutti aspetti che convivono tra di loro pur essendo apparentemente non compatibile. Da non perdere le splendide memorie storiche del Museo di Capodimonte e del Palazzo Reale. E poi c’è un vero e proprio spettacolo a cielo aperto: Spaccanapoli, la strada che dai Quartieri Spagnoli porta al quartiere di Forcella, tagliando in linea retta la città.

Milano

Anche la nordica e sempre indaffarata Milano offre spunti per fermarsi ad ammirare magnifiche opere d’arte. Tra le mete più popolari troviamo:

  • Pinacoteche di Brera: La Pinacoteca di Brera è una galleria nazionale d’arte antica e moderna ed è uno dei complessi più vasti di Milano.Il museo espone una delle più celebri raccolte in Italia di pittura, con una attenzione tutta particolare per la pittura veneta e lombarda; anche se non mancano importanti pezzi di altre scuole. Grazie a donazioni è infatti in grado di offrire un percorso espositivo che spazia dalla preistoria all’arte contemporanea.
  • Pinacoteca Ambrosiana a Milano: Si tratta di uno dei più importanti musei milanesi e si trova all’interno del Palazzo dell’Ambrosiana. Venne fondata da Federico Borromeo nel 1618 all’interno Biblioteca Ambrosiana. Nacque con nobile intento di assicurare una formazione culturale gratuita a chiunque avesse qualità artistiche o intellettuali. Alla Pinacoteca fu infatti affiancata nel 1621 un’accademia di pittura e scultura. Il suo primo docente di pittura fu il Cerano.
  • Santuario di Santa Maria delle Grazie: La Chiesa di Santa Maria delle Grazie si trova proprio nel cuore di Milano. Ha un grande valore architettonico e religioso. Simbolo della religiosità cattolica, è indissolubilmente legata all’affresco di Leonardo da Vinci, il Cenacolo. Viene conservato nel refettorio ed è ammirato ogni anno da tantissimi turisti. Nel 1980 il Santuario di Santa Maria delle Grazie è stato inserito nella World Heritage List dell’Unesco perché considerata una delle massime testimonianze dell’arte rinascimentale.

Vacanze in Italia: le mete balneari

Anche per quanto riguarda le mete balneari l’Italia ha molto da offrire. Dalla Liguria alla Sardegna, passando per l’Isola D’Elba e le classicissime Rimini e Riccione, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Mare, cultura, buon cibo, paesaggi naturali e cittadini e accoglienza calorosa sono il perfetto mix in grado di attirare sempre più turisti.

La Sicilia merita una menzione speciale perché è in grado di confermare un trend positivo che dura ormai da qualche anno. Anche in Puglia è stato registrato un buon incremento di turisti, in particolare a Bari e Brindisi. La Sardegna si riconferma una delle mete più amate per le vacanze estive, scelta per le sue meravigliose spiagge ed il mare caraibico.

Vacanze in Europa

Vacanze in Europa: dove andare?

Quando si parla di viaggi all’estero spesso gli italiani amano visitare il vecchio continente. A contendersi il primato delle preferenze degli italiani ci sono Grecia (Skiathos, Rodi e Santorini) e Spagna (Ibiza, Madrid, Malaga, Siviglia e Valencia).

Ha un buon incremento il Portogallo, con i suoi itinerari naturalistici in grado di incantare tutti gli amanti della natura.

Parlando, invece, delle capitali del nord Europa è di rigore citare Berlino, Londra, Dublino ed Edimburgo.

E tu, potendo partire oggi stesso, dove vorresti andare?